Concorso Intercultura: partecipa e vivi un'esperienza di studio all'estero
Una 90ina i contributi offerti con il sostegno di aziende, enti e Fondazioni per un’estate all’estero
Tommaso Di Pierro | 10 January 2023

Milano, 10 gennaio 2023 _ Ultimi giorni per partecipare al concorso di Intercultura e vivere un’esperienza di studio all’estero dall’estate 2023 grazie a una borsa di studio: quasi 90 quelle ancora a disposizione. Per gli studenti delle scuole superiori il giorno da cerchiare in rosso sul calendario è quello del 20 gennaio 2023, giornata in cui si chiuderanno le iscrizioni. Con i programmi estivi Intercultura offre soggiorni di 4 settimane che possono svolgersi o in residenza scolastica o con la più classica ospitalità in famiglia. Le destinazioni: Argentina, Canada, Danimarca, Giappone, Irlanda, Regno Unito, Spagna, Tunisia. L’iscrizione, aperta agli studenti nati in generale tra il 1° giugno 2004 e il 31 luglio 2008 non è vincolante e consente di iniziare ad effettuare il test e il colloquio necessari per partecipare. Tutti i dettagli per iscriversi sono presenti alla pagina www.intercultura.it/estivi. Alcune delle borse di studio sono messe a disposizione di studenti meritevoli residenti in diversi comuni italiani grazie al sostegno di  Enti e Aziende locali:

○         Banca Prealpi SanBiagio Credito Cooperativo: una borsa per un programma estivo rivolta agli studenti iscritti al concorso di Intercultura presso il Centro locale di Conegliano (TV). www.intercultura.it/banca-prealpi-sanbiagio

○        Comune di Baceno (VB): una borsa per un programma estivo rivolta agli studenti meritevoli residenti nel Comune di Baceno www.intercultura.it/comune-baceno-estate/ 

○        Comune di Besnate (VA): una borsa per un programma estivo rivolta agli studenti meritevoli residenti nel Comune di Besnate. www.intercultura.it/comune-besnate 

○        Comune di Cavarzere (VE): una borsa di studio per un programma estivo per studenti meritevoli residenti nel Comune di Cavarzere. www.intercultura.it/comune-cavarzere

○        Comune di Collecchio (PR): una borsa di studio per un programma estivo per studenti meritevoli residenti nel Comune di Collecchio. www.intercultura.it/comune-collecchio

○       Comune di Malnate (VA): due borse di studio per un programma estivo per studenti meritevoli residenti nel Comune di Malnate, con media scolastica degli ultimi 2 anni (a.s. 2020-2021 e a.s. 2021-2022) non inferiore al 7, che non abbiano riportato votazioni insufficienti nella prima valutazione dell'anno in corso e con ISEE non superiore a 32.000 euro. www.intercultura.it/comune-malnate

A queste borse se ne aggiungono numerose altre messe a disposizione da Aziende e Fondazioni per i figli dei dipendenti e/o associati: Aeroporto G. Marconi di Bologna S.p.A., Banca di Cherasco Credito Cooperativo, BGY International services srl (per i partecipanti al progetto PCTO), Confindustria Lecco e Sondrio, CRIF S.p.A., e-Geos S.p.A., Federmanager Bologna-Ferrara-Ravenna in memoria di Francesco Longo, Ferrero, Ford Autoteam Spa, Gruppo ESSELUNGA, Impresa Pizzarotti & C. S.p.A., Lincotek, Miniconf S.p.A., Pirelli, SACBO S.p.A., SGS Italia S.p.A., Slowear S.p.A., Telespazio S.p.A., Toscana Aeroporti S.p.A. Inoltre, grazie al sostegno del Gruppo Poste Italiane, la Fondazione Intercultura ha riservato 19 borse di studio per altrettanti programmi annuali, trimestrali ed estivi all'estero, a cui possono concorrere i figli dei dipendenti di Poste Italiane e delle Società del Gruppo in servizio. I programmi offerti sono: 2 annuali in Argentina e in Ungheria, 2 trimestrali in Brasile e nelle Filippine, 15 per estivi in Danimarca, Irlanda (varie destinazioni), Regno Unito (Galles), Spagna e Tunisia. www.intercultura.it/gruppo-poste-italiane

Gli adolescenti interessati a partecipare ai programmi all'estero offerti da Intercultura possono contare sull'esperienza e la solidità di chi organizza scambi in tutto il mondo da oltre 65 anni, offrendo sostegno e assistenza a famiglie e studenti anche nella gestione delle situazioni più impreviste prima, durante e dopo il soggiorno all'estero. Il progetto educativo che Intercultura propone ai ragazzi mira a far vivere un'esperienza di profonda crescita individuale dove lo studente non si limiterà a imparare una lingua straniera, ma grazie al percorso proposto dai volontari dell'Associazione prima, durante e dopo il soggiorno all'estero sviluppare anche competenze fondamentali per il proprio futuro. Intercultura attesta tutto il percorso seguito dallo studente con una certificazione da presentare a scuola. 5.500 volontari dell’Associazione seguono passo passo l’esperienza dei ragazzi e delle loro famiglie, aiutandoli a prepararsi all’esperienza e assistendoli durante il soggiorno all’estero e al rientro in Italia.

UNA POSSIBILITA’ ANCHE PER LE FAMIGLIE: ACCOGLIERE UNO STUDENTE

Mettersi in gioco non è solo una questione da ragazzi. Con Intercultura anche le famiglie hanno la possibilità di partecipare a uno scambio culturale, un’esperienza che  significa confrontarsi con stili di vita, mentalità e culture diverse. In queste settimane i volontari di Intercultura in tutta Italia stanno ricercando e selezionando le famiglie interessate ad accogliere  un ragazzo o una ragazza di un altro Paese: sono oltre 500 i giovani da tutto il mondo che arriveranno in Italia da inizio settembre 2023 per un bimestre, trimestre, un semestre o un intero anno scolastico. Le candidature possono essere inviate anche attraverso questa pagina del sito www.intercultura.it/famiglie

Per maggiori informazioni su Intercultura e per entrare in contatto con i volontari presenti in 158 città italiane, www.intercultura.it

Sempre sul sito sono consultabili i contatti dei Responsabili dei programmi all’estero e di ospitalità  dei 158 Centri locali di tutta Italia:  www.intercultura.it/volontari/i-centri-locali