Come e quando compilare la domanda di ammissione per accedere alle università straniere?
Elab Education Laboratory suggerisce le modalità e le tempistiche corrette per vivere un’esperienza di studio all’estero serenamente, dall’invio della domanda di ammissione fino alla documentazione necessaria per partire: sabato 23 ottobre 2021 l’evento digitale Elab Expo Festival per ottenere tutte le informazioni necessarie sugli atenei esteri
Redazione | 22 October 2021

In queste settimane molti studenti italiani, futuri diplomati delle scuole superiori, sono alle prese con le domande di ammissione per continuare il loro percorso di studi nelle università estere.

Una volta scelta la meta del viaggio, è necessario prestare molta attenzione ai requisiti specifici sia per singolo stato sia per ateneo, poiché il sistema educativo di molti paesi europei ed extraeuropei differiscono notevolmente da quello italiano. Per questa ragione gli esperti di Elab Education Laboratory, società internazionale di consulenza che aiuta i ragazzi a scegliere l’università all’estero più adatta alle loro esigenze e a presentare le domande di ammissione, offre qualche spunto su come e quando fare la domanda di ammissione nelle diverse università del mondo.

“Familiarizzare con le linee guida e l’elenco dei documenti richiesti è essenziale - commenta Alberto Bussandri di Elab Education Laboratory - “Dobbiamo esaminare molto attentamente i requisiti dettagliati di ogni singola università e non possiamo permetterci sviste, come mancare una scadenza o fornire un documento che non corrisponde alle richieste degli atenei esteri”.

 

Domanda di ammissione negli Stati Uniti

Il sistema di ammissione negli USA rivolto agli studi è diverso da quello della maggior parte dei paesi europei. Quali sono i requisiti e documenti necessari? Scadenze esatte e requisiti variano a seconda dell'università, ma solitamente l'intero processo passa attraverso il sistema “Common Application” e la documentazione va presentata alla fine del trimestre invernale durante l’ultimo anno di scuola superiore.

 

Direzione Gran Bretagna, quali le scadenze e come fare domanda?

In Gran Bretagna ogni università utilizza la piattaforma internet UCAS attraverso la quale si possono presentare fino a cinque domande di ammissione. In questo caso, il documento essenziale è una lettera di presentazione con elementi specifici e, come per gli Stati Uniti, in questo caso affidarsi ad un consulente educativo può fare concretamente la differenza.

 

Danimarca e Paesi Bassi, come procedere?

Anche in questi paesi, destinazioni sempre più popolari tra gli studenti italiani, sono in vigore sistemi centralizzati di domande di ammissione agli studi. I tempi di presentazione della domanda sono essenziali e gli atenei di questi due Paesi richiedono requisiti diversi a seconda del tipo di università prescelta a partire dall'inizio dell'anno accademico, esattamente un anno prima dell’inizio previsto degli studi all’estero.

 

Come ottenere maggiori informazioni su questo tema e perché affidarsi ad un consulente educativo?

Ogni nazione ha regole e scadenze diverse, quindi è importante prestare molta attenzione alla presentazione della domanda di ammissione. Per conoscere tutte le linee guida e le scadenze delle differenti università straniere, il 23 ottobre si terrà in live streaming la fiera internazionale Elab Education Expo. Un evento gratuito dedicato a tutti gli studenti che desiderano intraprendere questo percorso di vita e alle loro famiglie.

Per registrarsi all’evento: https://expo.elabedu.eu/it/registrati/