Amore e adolescenza: il sesso conta poco e non si pensa al futuro
I risultati della nostra indagine
Simone Bertin | 4 March 2021

Cos’è l’Amore per gli adolescenti? L'abbiamo chiesto ai lettori di Zai.net anche per capire com'è evoluto questo sentimento in pandemia. “Il Vero Amore va oltre ogni convenzione, ci trasporta in un mondo parallelo in cui la nostra anima si collega con quella della persona con cui abbiamo deciso di condividere un pezzo della nostra vita e alla quale abbiamo deciso di mostrare ciò che siamo realmente, andando oltre ogni apparenza” si hanno risposto; e poi ancora: “Il concetto di amore è indefinito, credo però, in linea generale, che sia un insieme di mille sentimenti; un rapporto reciproco basato su fondamenta quali la fiducia, il rispetto, l'ascolto, il dialogo, la lealtà...in linea di massima non saprei descrivere il sentimento in quanto troppo radicato, profondo e importante”. Su un aspetto sono tutti d'accordo: l’Amore va oltre ogni convenzione e chi lo vive è trasportato in un mondo parallelo e difficile da definire. Il rapporto consiste nel mettersi a nudo davanti all’altra persona. L’Amore è come un insieme di mille sentimenti.

L'importanza del sesso

E che importanza ha il sesso nei rapporti adolescenziali? Il 97,5% delle risposte che no, non è l'aspetto fondamentale nelle relazioni. Ciò significa che tra gli adolescenti persiste un’Amore più fondato sulla condivisione dei sentimenti, delle preoccupazioni sia familiari, sia scolastiche, sia personali. La propria ragazza o il proprio ragazzo assume la sembianza di una figura con cui parlare e condividere la fatica che si Vive ogni giorno. L’amore, secondo lo psicoanalista Recalcati, unito al Desiderio è più forte, più potente di un desiderio che, invocando la sua falsa libertà, non riesce a legarsi ad una Promessa con una persona. Una promessa di aiuto reciproco, di Amore.

Durata del fidanzamento

Come dice lo psicoanalista sopraccitato, il nostro tempo consuma ogni cosa in tempi sempre più ristretti. La bellezza della durata è quello di saper rinnovare l’inizio di un amore, di mantenere il momento del bacio. Perciò la domanda che ho posto è stata: se hai già avuto relazioni passate, quanto sono durate? Il 47,8% ha detto che la relazione vissuta in passato è durata mesi. Il 13% ha detto che è durata giorni. Il 4,3% ha detto che è durata anni. Ma tranquilli: non è una disdetta che durino poco alla nostra età. Anche nell'amore, come nella vita, quello che conta è l'esperienza. I

Prospettive

Ma come rinnovare l'innamoramento? Quali sono le prospettive con le quali si decide di fidanzarsi? Ho domandato se nella relazione si è arrivati pure a pensare ad un matrimonio futuro o ad avere figli appena c’è la possibilità. Di fatto la maggior parte delle risposte vanno verso il “NO” oppure “Non ci voglio pensare”. È ragionevole dire non ci voglio pensare a quest’età. Il primo compito sta nel riconoscere i propri difetti, e con ciò, provare a migliorare. Poi si deve riconoscere anche quelli dell’altro/a, e con ciò, provare a conviverci. L’Amore è qualcosa di complicato, una sostanza anomala e stramba come dice Recalcati, e ci è stato chiesto di seguirlo, perché solo così ci sentiremo Essere Umani.