Dagli scatti di Letizia Battaglia Celano al carcere duro de L'Aquila, online i podcast dell'IC Celano
Continua il percorso de La Giusta Frequenza nelle scuole italiane all'insegna della legalità
Tommaso Di Pierro | 27 February 2024

Traguardo raggiunto all'IC Celano, dove ha avuto luogo il progetto La Giusta Frequenza - Giovani Reporter della Memoria, realizzato in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione e del merito - Direzione generale per lo studente l'inclusione e l'orientamento scolastico.

Il lavoro di redazione e di realizzazione dei podcast ha riguardato numerose tematiche, dall'analisi degli scatti della celebre reporter palermitana Letizia Battaglia, le cui foto riportano in vita scenari di un'epoca e di un paese nelle grinfie della mafia e della malavita, alle riflessioni degli studenti sul carcere duro de L'Aquila, che ospita il più alto numero di detenuti in regime di 41-bis, dove recentemente era detenuto Matteo Messina Denaro. Dalle dichiarazioni degli studenti su cosa vorrebbero dire a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, all'interpretazione del brano Imagine di John Lennon, che, come riportano gli studenti, rappresenta al meglio i valori di un mondo migliore nel nome della legalità.

Al laboratorio di radio e antimafia, messo in piedi da Fondazione Media Literacy, hanno preso parte 30 scuole in 6 diverse regioni, con l'obiettivo di conseguire un percorso di acquisizione della cittadinanza sociale e del principio della legalità lavorando sul tema della memoria delle vittime delle mafie. Come in ogni nostro progetto, gli studenti sono seguiti uno ad uno da tutor esperti, permettendo loro di sviluppare al meglio le proprie inclinazioni e capacità.