Quello che le donne non meritano: Balo shock al GF Vip. La pretesa di sentirsi forti
Valerio Caccavale | 10 November 2020

Credevamo che le conquiste sociali fondamentali fossero tutelate anche in televisione invece ci siamo subito ricreduti. “Dayane mi vuole dentro e poi mi dice basta che mi fai male” cosi il calciatore Mario Balotelli durante una puntata del Grande Fratello Vip in risposta alla concorrente Dayane Mello, che lo invitava a entrare a far parte del gioco. Il Grande Fratello Vip condotto da Alfonso Signorini si conferma l’arena in cui la reputazione della donna conta poco o niente di fronte alle uscite dei partecipanti maschi, tanto più se fatti da vere “celebrità”. La puntata va avanti come niente fosse e solo dopo che l’opinione pubblica si è scagliata contro questa dichiarazione irrispettosa e maschilista, Balotelli si è goffamente scusato sui social: “Basta fare le femministe o maschilisti, chiedo scusa per chi si sente offesa ma se non conoscete i rapporti tra persone prima di giudicare informatevi”. L’attaccante, insomma, sembra non aver capito che – dietro a una battuta di poco gusto – si cela una concezione brutale di sessualità in cui l’uomo assume il ruolo di dominatore e la donna di vittima. Ancora una volta, non sono solo parole.