Il Premio Strega Giovani arriva all’VIII edizione
Ecco la lista dei titoli proposti, sette scrittrici e quattro scrittori
Greta Borgonovo | 25 March 2021

Il Premio Strega Giovani ha annunciato i libri candidati all’VIII edizione. Gli autori prescelti, sette scrittrici e quattro scrittori, rappresentano generazioni molto diverse, come spiegato dalla presidente del Comitato direttivo Melania G. Mazzucco. 

Microstorie intime

I titoli proposti raccontano per la maggior parte storie legate al vissuto personale dell’autore o dell’autrice. In alcuni casi le loro esperienze incrociano la grande storia, ma più spesso si tratta di microstorie intime, ambientate in realtà locali, provinciali e talvolta rionali. La presidente del Comitato, inoltre, ha sottolineato la netta prevalenza di figure femminili: “Sono storie di famiglia, dove dominano le figure delle madri - spesso anaffettive, furiosamente antagoniste - e delle sorelle, mentre i padri sono quasi assenti, sgraditi, superflui o silenziati. Sono storie di bambine senza infanzia, adolescenti solitarie o emarginate”. Storie domestiche, insomma, in cui la casa non si limita ad essere un semplice contorno, ma diventa un vero e proprio personaggio. “Nell'anno del confinamento nelle mura domestiche o nelle mura metaforiche dei nostri confini nazionali, è certo una coincidenza non casuale" ha commentato la Mazzucco. 

Il concorso

Come ogni anno, il Premio Strega Giovani verrà assegnato da una giuria di oltre cinquecento ragazze e ragazzi provenienti da scuole secondarie superiori distribuite in Italia e all’estero. L’iniziativa, infatti, ha come obiettivo diffondere la narrativa italiana contemporanea presso il pubblico dei giovani adulti e incoraggiarli a coltivare la passione per la lettura. I ragazzi riceveranno i testi in formato elettronico e, a partire dal mese di maggio, invieranno il loro voto nell’area riservata del sito del premio. Inoltre, avranno la possibilità di prendere parte al “Premio Strega Giovani per la migliore recensione” offerto da BPER Banca. Per partecipare, dovranno scrivere un breve testo in cui motiveranno la scelta del libro da premiare. Il vincitore riceverà una targa e un premio in denaro del valore di 1000 euro. 

Ecco le proposte 

Il libro vincente verrà annunciato a giugno. Nell’attesa di scoprire chi si aggiudicherà il premio, ecco la lista dei titoli proposti. Buona lettura!

  • Andrea Bajani, Il libro delle case (Feltrinelli) – proposto da Concita De Gregorio;
  • Edith Bruck, Il pane perduto (La nave di Teseo) – proposto da Furio Colombo;
  • Maria Grazia Calandrone, Splendi come vita (Ponte alle Grazie) – proposto da Franco Buffoni;
  • Giulia Caminito, L’acqua del lago non è mai dolce (Bompiani) – proposto da Giuseppe Montesano;
  • Teresa Ciabatti, Sembrava bellezza (Mondadori) – proposto da Sandro Veronesi;
  • Donatella Di Pietrantonio, Borgo Sud (Einaudi) – proposto da Nadia Fusini;
  • Lisa Ginzburg, Cara pace (Ponte alle Grazie) – proposto da Nadia Terranova;
  • Daniele Petruccioli, La casa delle madri (TerraRossa) – proposto da Elena Stancanelli;
  • Emanuele Trevi, Due vite (Neri Pozza) – proposto da Francesco Piccolo;
  • Alice Urciuolo, Adorazione (66thand2nd) – proposto da Daniele Mencarelli;
  • Roberto Venturini, L’anno che a Roma fu due volte Natale (SEM) – proposto da Maria Pia Ammirati.