Anno all'estero 2021-22, al via il bando di Intercultura
Le iscrizioni rimarranno aperte fino al 10 novembre. I viaggi saranno programmati compatibilmente con le condizioni epidemiologiche
Redazione | 2 September 2020

Viaggiare è un'esperienza che ti cambia la vita, soprattutto in adolescenza. Protagonisti della nostra rubrica radiofonica e cartacea "Mamma vado all'estero", i ragazzi di Intercultura - dopo un inverno di pausa causa pademia - sono finalmente pronti a ripartire. Le iscrizioni al nuovo bando di concorso per gli studenti delle scuole superiori interessati a trascorrere un periodo di studio all’estero nell’anno scolastico 2021-22 sono già aperte ed è possibile iscriversi fino al 10 novembre.

 

L'avventura di quest'anno è rivolta in modo specifico agli studenti nati tra il 1 luglio 2003 e il 31 agosto 2006, cui sarà  consentito di frequentare una scuola locale e di vivere insieme a una famiglia selezionata. Tra le novità si segnala l’apertura dei programmi in Grecia e l'attivazione dell’anno scolastico e del trimestre nel Regno Unito.

Intanto, l’Associazione sta lavorando per riprogrammare le partenze degli studenti vincitori del concorso per i programmi dell'anno scolastico 2020-21. Nel mese di agosto già 160 studenti hanno iniziato il loro programma di studio all’estero – da un intero anno scolastico a un semestre o un trimestre – in Paesi dell’area Shengen/Europa e oltre un centinaio di altri adolescenti sono previsti in partenza nei prossimi mesi. Naturalmente tutte le partenze saranno effettuate compatibilmente con la situazione epidemiologica dei paesi di partenza e ospitanti, anche successivamente alla partenza dei ragazzi.

Noi di Zai.net continueremo a seguire le avventure degli adolescenti in giro per il mondo, raccogliendo le loro testimonianze di crescita come giovani viaggiatori.