Adempimenti dovuti all’AGCOM: comunicazione annuale al ROC
Mauro Mosconi | 9 June 2021

Come noto, i soggetti iscritti al Registro degli Operatori di Comunicazioni (R.O.C.), tenuto presso l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM), sono obbligati a presentare ai sensi dell’art. 11 della delibera Agcom n. 666/08/CONS e s.m.i., la comunicazione annuale dei dati societari (anagrafici, amministrativi e gli assetti societari).

Tali soggetti, come identificati all’art. 2 della suddetta detta delibera, sono coloro che svolgono le seguenti attività: operatori di rete, fornitori di servizi di media audiovisivi o radiofonici, fornitori di servizi interattivi associati o di servizi di accesso condizionato, soggetti esercenti l’attività di radiodiffusione, imprese concessionarie di pubblicità, imprese di produzione o distribuzione di programmi radiotelevisivi, agenzie di stampa a carattere nazionale, editori di giornali quotidiani, periodici o riviste, soggetti esercenti l’editoria elettronica, imprese fornitrici di servizi di comunicazione elettronica e gli operatori economici esercenti l'attività di call center.

I soggetti iscritti al R.O.C. costituiti in forma di società di capitali o cooperative sono obbligati a trasmettere la comunicazione annuale entro trenta giorni dalla data di deposito del bilancio presso il Registro Imprese della competente Camera di Commercio, con i dati aggiornati alla data dell’assemblea che approva il bilancio. Al tal proposito si evidenzia che l’art 106, comma 1 del decreto legge n. 18/2020 (c.d. decreto Cura Italia) come modificato dall’art. 6, comma 3 del decreto legge n. 183/2020 (c.d. “decreto milleproroghe”), convertito, con modificazioni, dalla legge n. 21/2021, ha previsto che in deroga alle disposizioni previste agli articoli 2364, secondo comma, e 2478-bis del codice civile o alle diverse disposizioni statutarie, l’assemblea ordinaria è convocata entro 180 giorni dalla chiusura dell’esercizio (ossia entro il 29/06/2021).

Invero, tutti gli altri soggetti diversi da società di capitali o cooperative (associazioni, fondazioni, enti morali, etc.) dovranno trasmettere la comunicazione annuale entro il 31 luglio p.v., con i dati aggiornati a tale data. La comunicazione annuale deve essere effettuata attraverso il portale https://www.impresainungiorno.gov.it, mediante l’utilizzo della CNS (Carta nazionale dei servizi) o altra firma digitale regolarmente attiva posseduta dal legale rappresentante.