Proroga dei termini per le domande di assegnazione dei diritti d’uso frequenze per il servizio televisivo digitale terrestre ad operatori di rete locali
Mauro Mosconi | 25 January 2021

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato la presente determina della DGSCERP con cui ha provveduto a modificare il termine per la presentazione delle domande di partecipazione alle procedure per l’assegnazione ad operatori di rete dei diritti d’uso di frequenze per l’esercizio del servizio televisivo digitale terrestre in ambito locali, di cui ai bandi pubblicati in data 16 dicembre 2020, dal 30 gennaio al 15 febbraio 2021.

La Direzione ha altresì precisato che rimangono invariate le restanti modalità previste dalle procedure.

La suddetta proroga si riferisce ai bandi per l’assegnazione dei diritti d’uso relativi alle reti di 1° e 2° livello nelle seguenti aree tecniche:

  • n. 7 (Liguria);
  • n. 9 (Toscana);
  • n. 10 (Umbria);
  • n. 11 (Marche);
  • n. 12 (Lazio);
  • n. 13 (Abruzzo e Molise);
  • n. 14 (Campania);
  • n. 15 (Puglia e Basilicata);
  • n. 16 (Calabria);
  • n. 17 (Sicilia);
  • n. 18 (Sardegna).