PROCEDURA PER L'ASSEGNAZIONE DEI DIRITTI D'USO DELLE FREQUENZE PER IL SERVIZIO TELEVISIVO DIGITALE TERRESTRE AD OPERATORI DI RETE LOCALI
Mauro Mosconi | 16 May 2020

Nella gazzetta ufficiale n. 124 del 15/05/2020 risulta pubblicato il comunicato del Ministero dello Sviluppo Economico con cui, in attuazione dell'art. 1, comma 1033 della legge di Bilancio 2018, viene indetta la procedura per l'assegnazione ad operatori di rete dei diritti d'uso di frequenze, relative alle reti di primo e di secondo livello, di cui alla delibera AGCOM 39/19/CONS (PNAF - Piano Nazionale di Assegnazione delle Frequenze) modificata con delibera AGCOM 162/20/CONS, per l'esercizio del servizio televisivo digitale terrestre in ambito locale.

Le aree attualmente sottoposte a bando sono le seguenti:

•    Area Tecnica 1 – Piemonte
•    Area Tecnica 2 – Valle d’Aosta
•    Area Tecnica 3 – Lombardia e Piemonte orientale
•    Area Tecnica 4 – Trentino-Alto Adige
•    Sub-area Tecnica 4-a - Provincia autonoma di Trento
•    Sub-area Tecnica 4-b - Provincia autonoma di Bolzano

Le domande di partecipazione alla procedura dovranno essere presentate entro il 14 luglio 2020, alla Divisione IV della DGSCERP, esclusivamente tramite procedura informatizzata specificata sul sito bandioperatorilocali.mise.gov.it in cui sono fornite tutte le necessarie istruzioni per la compilazione della domanda.

Sarà possibile formulare richieste di chiarimenti inerenti alla procedura di gara entro il 22 maggio 2020 all'indirizzo di posta elettronica: rup_bando_operatori@mise.gov.it

Le richieste di chiarimenti pervenute oltre detto termine non verranno prese in considerazione. Le risposte alle richieste di chiarimento saranno pubblicate sul sito istituzionale del Ministero.

I testi integrali dei bandi e dei relativi allegati sono reperibili sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico