Becky G è una "Mala Santa" di successo
10 March 2020

 

Il nuovo singolo dell’artista latina ha già superato i 50 milioni di stream su Spotify.

“Mala Santa”, che è il quinto estratto dall’omonimo disco d’esordio della cantante, rappresenta il dualismo con cui viene socialmente percepita la femminilità. In particolare, l’autrice riflette sul cambiamento della reputazione di una ragazza a causa di un solo comportamento inatteso, che può trasformarla da “santa” a “mala”.

Il successo del brano non si è limitato agli ascolti, ma anche il sui videoclip pubblicato su YouTube ad ottobre ha ottenuto più di 120 milioni di visualizzazioni. L’intero disco è stato un successo mondiale, entrando nelle classifiche europee oltre a quelle di Messico e Stati Uniti, dove è stato più volte certificato platino.

Il medesimo folgorante risultato è stato raggiunto dalle due tracce in collaborazione, rispettivamente, con il trapper Bad Bunny e la cantante dominicana Natti Natasha. Nell’album sono presenti numerosi altri featuring con artisti provenienti da tutto il Sud America, da Farruko a Myke Towers al duo Zion & Lennox.

Sebbene abbia appena 22 anni, Becky ha già collaborato con personalità di fama mondiale come Pitbull, Maluma, Daddy Yankee e si è esibita insieme a Katy Perry, Demi Lovato e Jason Derulo.

La cantante ha iniziato la carriera musicale nel 2012 e, da allora, oltre all’album di debutto ha composto un EP e ben 24 singoli. È stata inoltre insignita di innumerevoli premi, tra cui l’Extraordinary Evolution Award e due Latin American Music Awards nel 2018; vanta anche due singoli al primo posto della Billboard Latin Airplay Charts e il Diamond Play Button di YouTube per aver superato i 10 milioni di iscritti.

Tuttavia, il talento di Becky G non si limita alla musica: ha anche recitato in due film e tre serie televisive, tra cui la pluripremiata “Empire”.

 

 
Ascolta
Mala Santa
Video