Liberazione Banda 700. Decreto indennizzi e nuova finestra temporale per aderire al rilascio volontario frequenze
Mauro Mosconi | 17 December 2020

In data 16 dicembre 2020 risulta pubblicato sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico il decreto interministeriale con il quale vengono individuate le modalità operative e le procedure per l’erogazione di indennizzi previsti dall'articolo 1, comma 1039 lettera b) della legge 27 dicembre 2017, n. 205 (legge di bilancio 2018) in favore degli operatori di rete locali che rilasceranno le frequenze per il servizio televisivo digitale terrestre afferenti al proprio diritto d’uso nell’ambito della liberazione della banda 700 MHz.

Il suddetto decreto dovrà quindi essere registrato presso la Corte dei Conti e, successivamente pubblicato in Gazzetta Ufficiale, fattispecie che ne sancirà l’entrata in vigore.

Con un ulteriore e distinto Decreto, pubblicato sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico sempre in data 16 dicembre 2020, viene prevista una nuova finestra temporale di sessanta giorni, decorrenti dalla data nella quale avverrà la pubblicazione in Gazzetta ufficiale del suddetto Decreto interministeriale, per aderire al rilascio volontario anticipato delle frequenze di trasmissione.