Fase 2 del fondo di sostegno europeo EJC e Facebook per il Covid-19. Domande entro il 25/9/2020
Mauro Mosconi | 21 September 2020

Lo scorso 17/09/2020 lo European Journalism Center (EJC) unitamente  al Facebook Journalism Project (FJP) hanno lanciato la “Fase 2” del Fondo di sostegno europeo di aiuto alle pmi editoriali e ai giornalisti nella fase di emergenza da Covid-19. La Fase 1, avviata lo scorso mese di aprile.

La Fase 2 prevede l’erogazione di un “fondo di emergenza” a testate giornalistiche (con almeno un giornalista impiegato a tempo pieno) dell’importo da 5.000 / 10.000 o 25.000 euro. Tra i possibili beneficiari vi sono anche le emittenti radiotelevisive.

Per i giornalisti freelance è previsto un fondo da 5.000 euro.

E’ inoltre, prevista una seconda tipologia di fondo (Endurance fund) destinato esclusivamente alle testate giornalistiche (con almeno un giornalista a tempo pieno) consistente in somme da 10.000 o da 25.000 euro. Anche in questo caso, tra i possibili beneficiari vi sono anche le emittenti radiotelevisive.

I soggetti che hanno partecipato alla Fase 1 e non sono stati selezionati, possono partecipare alla Fase 2 inviando una nuova domanda. Il termine è fissato alle 23:59 di venerdì 25 settembre 2020.

La domanda di partecipazione (compilata online in lingua inglese) deve essere trasmessa collegandosi al seguente link.

A questo link è invece consultabile un documento di FAQ (in lingua inglese) contenente le risposte alle domande più frequenti relative alle caratteristiche e alle modalità di partecipazione al Fondo.

Infine si allega il documento (in lingua inglese) della “call for applications (WAVE 2)” utile per la partecipazione al fondo.

Allegati